OK

C'era una volta... a Hollywood - Once upon a time in Hollywood

FILM / RILANCI



October 26—29, 2019

Usa, 2019; 161'; vers.orig.sott e vers.it) di Quentin Tarantino, con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie

share



informations

Los Angeles, 1969. Sharon Tate, promettente attrice americana e sposa di Roman Polanski, è la nuova vicina di Rick Dalton, star della televisione in declino. Dalton condivide la scena con Cliff Booth, stuntman che si è fatto (e rotto) le ossa nei western girati a Spahn Ranch. Controfigura e chauffeur di Dalton, Cliff vive in una roulotte con una cane disciplinato e fedele proprio come lui che da anni ammortizza le cadute e i rovesci dell'amico. E l'ultimo scacco costringe Rick e il suo doppio a traslocare dall'altra parte dell'oceano per girare un pugno di spaghetti-western. Sei mesi e una moglie (italiana) dopo, Rick e Cliff tornano a Los Angeles dove li attende la notte più calda del 1969.


"Bastardi con gloria. Per Quentin Tarantino il cinema può ancora cambiare la storia e può sempre salvare il mondo, a partire da quello del cinema. Dieci anni dopo Inglourious Basterds e venticinque dopo la Palma d'Oro Pulp Fiction, il regista americano torna in concorso a Cannes con un film che di quei due è la sintesi perfetta: ucronia e cinefilia, che lungi dall'essere intellettuale è sopra tutto filantropia per chi il cinema lo fa, e a ogni livello. (...) Strepitoso Di Caprio, perfetto e strafigo Pitt, non sarà - non lo è - un capolavoro, la nona di Tarantino, ma è forse qualcosa di più profondo, perfino necessario: l'elogio dell' amicizia, del rispetto e del lavoro; l'ode al cinema, e che lo si veda in sala o in tv poco importa: l'importante è come lo si fa." (Federico Pontiggia, 'Il Fatto Quotidiano', 22 maggio 2019)

 

"(...) È uno scorrevole inno all' amicizia (Di Caprio e Pitt sono semplicemente divini col secondo addirittura cosmico) nonché lettera d'amore a chi fa e guarda cinema & tv. La seconda volta in Concorso non è un capolavoro come Pulp Fiction, ma è comunque un Tarantino favoloso per cinefili e no, rilassato e digressivo, più leggero e scanzonato del solito fino a una chiusa potente e liberatoria come in Bastardi senza gloria. (...) Ma questo di Tarantino è il grande cinema che si faceva una volta." (Francesco Alò, Il Messaggero', 22 maggio 2019)

 

Quando

sabato 26 ottobre, ore 16.00 - vers.orig.sott

domenica 27 ottobre,  ore 18.00 - vers.it

martedì 29 ottobre, ore 17.30 - vers.orig.sott

 

Ingresso

intero 7 euro
ridotto 5 euro

 

Per informazioni sulla sala cinema , biglietti e prenotazioni


Rilanci


Where
Cinema - Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia




share