OK

Che fare quando il mondo è in fiamme? - What You Gonna Do When the Worlds's On Fire?

FILM



May 09—15, 2019

(Ita-Fra-Usa, 2018; 109'; vers.orig.sott) di Roberto Minervini; con Judy Hill, Dorothy Hill, Michael Nelson

share



informations

New Orleans, 2017: Judy cerca di salvare il suo bar nel quartiere nero di Tremé, nonostante i proprietari lo vogliano far chiudere; due fratellini cercano il giusto modo di crescere, aiutati dalla madre che vuole tenerli lontani dalla strada e dai guai che facilmente si abbattono sulle vite dei giovani di colore; i militanti del Nuovo Partito delle Pantere Nere per l’Autodifesa cercano giustizia per le vittime di omicidi a sfondo razziale, a partire da Alton Sterling freddato l’anno prima da due poliziotti bianchi.

 

"Roberto Minervini non ha dubbi: «La macchina da presa va puntata sulle cose che non si conoscono, anche quando la polizia sparava e io mi buttavo a terra per paura. Per questo, sento la responsabilità di far conoscere un’altra America all’Europa dei bianchi, l’America nera che a volte viene condannata al sottosuolo». E l’allusione alle memorie dostoevskiane è perfetta per spiegare il percorso di questo What You Gonna Do When the World’s on Fire? (Che fare quando il mondo è in fiamme?), secondo film italiano in concorso alla Mostra.

 

Dopo il Texas dei primi film, Minervini gira in parte in Louisiana e in parte a New Orleans per raccontare alcune facce del razzismo e della negritudine: gli indiani di pelle scura (molti ex schiavi avevano trovato accoglienza tra i nativi americani, incrociandosi con loro) che si preparano a festeggiare il Mardi Gras nei loro variopinti costumi; il bar di Judy Hill a Tremé, New Orleans, diventato punto di ritrovo per gli amanti del folk blues; la vita quotidiana di Ashley che vuole impedire ai figli Ronaldo e Titus di imboccare brutte strade; le attività del New Black Panther Party for Self Defense.

Un materiale immenso (più di 150 ore di girato) «che avrebbe potuto diventare un film in dieci puntate» e che è stato sintetizzato in poco più di due ore per mostrare quello che pensano i neri della loro situazione. Per questo i momenti più emozionanti sono proprio quelli in cui la macchina da presa riesce a mimetizzarsi fino a «sparire» e registrare gli sfoghi della madre col figlio che sembra abbassare la guardia di fronte ai rischi della violenza e della droga. O l’incontro, drammatico e insieme commovente, tra Judy (che in passato aveva ceduto alle droghe) e un’amica che invece ne è schiava. O i giri per le periferie dove i membri delle Black Panthers distribuiscono cibo ai poveracci senza distinzione per il colore della pelle. Minervini continua nel suo impegno a mostrare un’America marginale e dimenticata, tra la voglia di difendere le radici della propria storia (la tradizione del Mardi Gras) e l’inesorabile sconfitta di fronte al potere, vuoi economico (Judy è sfrattata per l’aumento dell’affitto) vuoi repressivo (l’arresto di alcuni militanti Black Panthers). A volte rischia di accumulare fin troppe storie e materiali ma in questo modo sa anche proporre allo spettatore i tanti aspetti contraddittori della questione razziale, che continua a far sanguinare l’America." (Roberto Mereghetti, corriere.it)

 

 

Quando

giovedì 9 maggio ore 21.15  - vers.orig.sott

venerdì 10 maggio ore 18.30 - vers.orig.sott

sabato 11 maggio ore 18.30 - vers.orig.sott

domenica 12 maggio ore 11.00  - vers.orig.sott e ore 20.00 - vers.orig.sott

martedì 14 maggio ore 18.30 - vers.orig.sott

mercoledì 15 maggio ore 16.15 - vers.orig.sott

 

Biglietti
Intero 6 euro
Ridotto 4,50 euro

 

Per informazioni sulla sala cinema e biglietti

 




Where
Cinema - Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia


Quando

giovedì 9 maggio ore 21.15  - vers.orig.sott

venerdì 10 maggio ore 18.30 - vers.orig.sott

sabato 11 maggio ore 18.30 - vers.orig.sott

domenica 12 maggio ore 11.00  - vers.orig.sott e ore 20.00 - vers.orig.sott

martedì 14 maggio ore 18.30 - vers.orig.sott

mercoledì 15 maggio ore 16.15 - vers.orig.sott

 

Biglietti
Intero 6 euro
Ridotto 4,50 euro

 

Per informazioni sulla sala cinema e biglietti



share