OK

Focus Registi:   Andrej Tarkovskij: Il cinema come preghiera

Incontro con il regista Andrej Tarkovskij  sabato 22 febbraio ore 16.30 

 

FILM / FOCUS CINEMA



February 21—26, 2020

in dialogo coi curatori Marco Scotini, Stefano Pezzato e Luca Barni

share



informations

Sabato 22 febbraio, ore 16.30, il Centro Pecci ospiterà la proiezione del film di Andrej Andreevič Tarkovskij  Andrej Tarkovskij: Il cinema come preghiera che documenta e approfondisce la figura del grande regista attraverso lo sguardo intimo del figlio.

 

A seguire l'incontro con il regista Andrej Andreevič Tarkovskij  in dialogo coi curatori Marco Scotini, Stefano Pezzato e Luca Barni.

 

 

Il cinema come preghiera (Italia-Russia-Svezia, 2019; 97'; v.o. russa con sott.it) di Andrej Andreevič Tarkovskij

Andrej Tarkovskij, regista geniale, i cui film sono considerati capolavori del cinema mondiale, ci ha lasciato otto pellicole e l’interesse e il desiderio sempre più crescenti di comprendere la sua l’opera. Il film,  presentato in prima assoluta alla Biennale Cinema di Venezia nel 2019, racconta la vita e l’opera di Tarkovskij lasciando la parola al regista stesso che condivide i suoi ricordi, il suo sguardo sull’arte, le riflessioni sul destino dell’artista e sul senso dell’esistenza umana. Grazie a rarissime registrazioni audio, lo spettatore può immergersi nel misterioso universo del suo immaginario cinematografico, comprendere e ripensare l’opera e il mondo interiore del Maestro. Il racconto è accompagnato da registrazioni inedite di poesie di Arsenij Tarkovskij, uno dei più grandi poeti russi del Novecento e padre del regista, lette dallo stesso autore. L’opera poetica di Arsenij ha sempre influenzato il cinema di Andrej, sottolineando il profondo legame culturale e spirituale tra padre e figlio.
Le immagini del film sono costituite da frammenti tratti dalle opere del regista, da rarissimi materiali foto/video d’epoca e dalle riprese effettuate sui luoghi della vita e dei set dei film di Tarkovskij in Russia, in Svezia e in Italia, patria adottiva dell’artista.

 

 

Andrej Andreevič Tarkovskij

Andrej Andreevič Tarkovskij nasce a Mosca nell’agosto del 1970. Figlio di Andrej Tarkovskij, dedica la vita e l’attività professionale alla conservazione e alla promozione dell’opera del padre. Vive tra Firenze, Parigi e Mosca. Presidente dell’Istituto Internazionale Andrej Tarkovskij, è regista documentarista. Esordisce nel 1996 con il documentario tv Andrej Tarkovskij. Il ricordo, sulla vita del padre; realizza inoltre docu-ritratti su artisti e cura la regia di spettacoli musicali. Collabora con le televisioni russa e italiana e con l’etichetta tedesca ECM. Nel 2006, con Bastignano, vince il primo premio al Festival del cortometraggio di Sabaudia. Organizza mostre fotografiche, edizioni di libri, concerti e retrospettive in tutto il mondo.

 

 

Quando

 

venerdì 21, ore 19.45 - v.o. sott.it

sabato 22, ore 16.30 - v.o. sott.it e ore 19.45 - v.o. sott.it

domenica 23, ore 11.00 - v.o. sott.it e ore 21.15 - v.o. sott.it

martedì 25, ore 17.30- v.o. sott.it

mercoledì 26, ore 19.30 - v.o. sott.it

 

sabato 22 febbraio ore 16.30 proiezione e incontro 

 

Ingresso

intero 7 euro
ridotto 5 euro

 

Maggiori informazioni sulla sala cinema e biglietti

 


Focus Cinema


Where
Cinema - Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia


Focus Cinema | next
Film
March 12—April 09, 2020
Toujours Jeune - Omaggio ad Agnès Varda


share