This website uses cookies and similar technologies. We use analytical cookies to offer visitors to the website the best possible user experience. By continuing to use centropecci.it, you agree to the placement of cookies on your device.

OK

Mumbai | Art Cities. Le nuove città dell'arte

EVENTS



November 13, 2018 9:00 PM

con Luca Cerizza 

share



informations

Una fascia di terra lunga e stretta, sospesa nell’Oceano Indiano. Qui sono stipati più di dodici milioni di persone di razze, religioni e condizioni economiche diverse. La città a più alta densità del mondo, Mumbai è soprattutto un vertiginoso coacervo di contraddizioni e contrasti.

Per orientarci in questa megalopoli della povertà e del lusso, del cinema e del commercio, della vita e della malavita, può essere utile non solo la mia esperienza diretta ma anche le opere di alcuni importanti artisti locali come CAMP, Shilpa Gupta, Nalini Malani, Prabhakar Pachpute e Amol Patil.

 


 

Luca Cerizza (Milano, 1969) è curatore e scrittore d’arte. Vive a Torino e Mumbai. É consulente del CRRI (Centro di Ricerca Castello di Rivoli). Dal 2006 insegna al Bienno Specialistico della NABA (Nuova Accademia di Belle Arti, Milano) dove tiene un corso di Museologia. É autore di Alighiero e Boetti. Mappa (Afterall, Londra 2008 / Electa, Milano 2009) e L'uccello e la piuma. La questione della leggerezza nell’arte italiana (Et al. Edizioni, Milano 2010). Ha curato la raccolta degli scritti di Tommaso Trini (Mezzo secolo di arte intera, Milan 2016). Cerizza è stato tra gli editor di Kaleidoscope (2009-2013) e ha scritto regolarmente per Frieze (2006-2013).

Ha recentemente curato la prima mostra istituzionale di Gianfranco Baruchello nel Regno Unito (Raven Row, Londra 2017) e una personale di Tino Sehgal (OGR, Torino 2018). Dal 2014 passa lunghi periodi dell’anno in India. Con il collettivo Clarkhouse ha curato Liberty Taken (Liberty Cinema, Mumbai 2015); con Zasha Colah ha curato una personale di Prabhakar Pachpute presso NGMA (National Gallery of Modern Art, Mumbai 2016) e la mostra principale della terza edizione della Pune Biennale (2017).

 

 


 

Quando

martedì 13 novembre ore 21.00

 

Ingresso

5 € singolo incontro

4 € soci Centro Pecci e soci UniCoopFirenze

Ingresso libero per disoccupati e studenti di ogni ordine e grado (documentati)

35 € abbonamento a tutto il ciclo

 

Foto di Luca Cerizza




Where
Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia


Quando

martedì 13 novembre ore 21.00

 

Ingresso

5 € singolo incontro

4 € soci Centro Pecci e soci UniCoopFirenze

Ingresso libero per disoccupati e studenti di ogni ordine e grado (documentati)

35 € abbonamento a tutto il ciclo

 

Foto di Luca Cerizza



share