Questo sito utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

OK, ho capito

Noam Chomsky

Chomsky

Noam Chomsky è un teorico linguista americano il cui lavoro, a partire dagli anni '50, ha rivoluzionato il campo della linguistica. Attraverso i suoi contributi alla linguistica e ai relativi campi d'interesse, tra cui la psicologia cognitiva e le filosofie della mente e del linguaggio, Chomsky ha contribuito ad iniziare e sostenere quella che oggi viene chiamata "rivoluzione cognitiva". Come dissidente politico, ha raccolto intorno a sé un gruppo di sostenitori, a livello mondiale. Ha analizzato l'influenza dannosa che le élite economiche hanno avuto sulle abitudini domestiche, sulla politica estera e sulla cultura intellettuale statunitense. Chomsky ha trascorso più di mezzo secolo all'Istituto di Tecnologia del Massachusettes (MIT), dove è professore emerito. È autore di oltre cento libri che trattano temi svariati quali linguistica, guerra, politica e mass media.





30 novembre 2016

L’innalzamento del mare è il più veloce degli ultimi mille anni, la minaccia di una guerra nucleare non è mai svanita del tutto, l'Europa sta vivendo una delle peggiori crisi economiche, sociali e culturali della sua storia. Eppure le cose possono migliorare. Perché una caratteristica che ci rende unici è che possiamo determinare il corso della nostra storia, basta decidere di farlo. Parola di Noam Chomsky.