Questo sito utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.

OK, ho capito

Ornette: Made in America

Repliche

FILM / SHIRLEY CLARKE: PORTRAIT OF ANOTHER CINEMA



9—10 giugno 2018

Shirley Clarke (1985, 77min, b/n)

condividi



informazioni

Ornette: Made in America, ultimo film della grande regista indipendente Shirley Clarke, cattura l’evoluzione artistica e personale del pioniere del free jazz Ornette Coleman tra gli anni ’60 e gli anni ’80. Il film rifugge dallo stile del documentario tradizionale per riflettere il linguaggio sperimentale che  ha informato la musica di Coleman così come il cinema della Clarke. Girato tra Fort Worth, New York, la Nigeria e il Marocco, Ornette mescola interviste, estratti  televisivi, scene di finzione, video\clip e girati in Super\16mm documentando alcune memorabili performances del sassofonista statunitense e della sua Prime Time band – come Skies of America, eseguita in occasione dell’inaugurazione del Caravan of Dreams nella città texana di Fort Worth, e  Prime' Design/Time' Design, suonata da un quartetto d’archi sotto la cupola geodetica progettata da Buckminster Fuller. Alle riprese del film parteciparono, tra gli altri, William S. Burroughs, Brion Gysin, Yoko Ono, Charlie Haden, Don Cherry, Robert Palmer, Denardo Coleman, John Rockwell e Jayne Cortez. A quasi tre anni dalla morte di Coleman, Ornette: Made in America ci consegna un ritratto unico del suo straordinario talento e della sua profonda umanità.

 

La prima proiezione prevista per il 24 maggio alle ore 21.15 sarà introdotta dal musicologo Stefano Zenni.

 

 



 

Quando

giovedì 24 maggio ore 21.15 (introduce il musicologo Stefano Zenni)

venerdì 25 maggio ore 17.15

martedì 29 maggio ore 21.15

mercoledì 30 maggio ore 17.15

 

Repliche

sabato 9 giugno ore 16.30

domenica 10 giugno ore 16.30

 

Ingresso
Intero € 6
Ridotto € 4,50

 

Per informazioni sulla sala cinema e biglietti

 


 


Shirley Clarke: portrait of another cinema

In collaborazione con la distribuzione indipendente Reading Bloom, il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci porta a Prato una rassegna di lungometraggi realizzati da Shirley Clarke (1919-1997), regista e artista newyorkese, vera e propria icona del cinema underground ed indipendente non solo americano. Insieme a Maya Deren, Kenneth Anger e Stan Brakhage, ha influenzato in maniera decisiva i nuovi registi e filmmaker che dal 1960 si unirono intorno al New American Cinema Group di Jonas Mekas, tappa fondamentale del cammino di affrancamento da Hollywood da parte del cinema indipendente statunitense, che portò di lì a qualche anno alla nuova generazione di registi della New Hollywood, diventati oggi maestri universalmente riconosciuti.

 

La rassegna (The Connection - 1961; Portrait of Jason - 1967; Ornette: Made in America -1985)  si aprirà con un evento speciale, una lezione di Ross Lipman sul restauro cinematografico e suuno dei suoi ultimi lavori, Shadows (1959) di John Cassavetes (giovedì 10 maggio, ore 18.00). A chiudere la rassegna un appuntamento altrettanto importante con la proiezione di Film (1964), unica esperienza cinematografica dello scrittore e commediografo irlandese Samuel Beckett, realizzato in collaborazione con Alain Schneider, con protagonista il grande attore e regista dell’età del Muto Buster Keaton, restaurato sempre da Lipman., di cui vedremo anche Notfilm (2015), documentario sull’opera di restauro del film in questione.

 

La proiezione di The Connection (1961) di Shirley Clarke, di giovedì 10 maggio, sarà preceduta da un’introduzione dello stesso Ross Lipman, mentre Ornette: Made in America  (1985), sarà presentato dal musicologo Stefano Zenni.

 


 

giovedì 10 maggio ore 18.00

Evento Speciale d’Apertura: Lezione di Ross Lipman
Persistence of Revision. Lezione introduttiva sul restauro cinematografico
Passing Shadows: Cassavetes and Mingus. Lezione sul restauro e la produzione di
Shadows di John Cassavetes


La rassegna: Shirley Clarke: Portrait of Another Cinema​

The Connection​ - Shirley Clarke - 1961 - 103'

giovedì 10 maggio ore 21.15 (introduce Ross Lipman);

venerdì 11 maggio ore 17.15;

martedì 15 maggio ore 21.15;

mercoledì 16 maggio ore 17.15

 

Portrait of Jason​ - Shirley Clarke - 1967 - 105'
giovedì 17 maggio ore 21.15;

venerdì 18 maggio ore 17.15;

martedì 22 maggio ore 21.15;

mercoledì 23 maggio ore 17.15

 

Ornette: Made in America​ - Shirley Clarke - 1985 - 77'
giovedì 24 maggio ore 21.15 (introduce il musicologo Stefano Zenni);

venerdì 25 maggio ore 17.15;

martedì 29 maggio ore 21.15;

mercoledì 30 maggio ore 17.15

Evento chiusura della rassegna Film/Notfilm

Film ​- Alain Schneider, Samuel Beckett - 1964 - 24'
Notfilm ​- Ross Lipman - 2015 - 128

giovedì 31 maggio ore 21.00;

venerdì 1 giugno ore 17.15;

martedì 5 giugno ore 21.00;

mercoledì 6 giugno ore 17.15



Dove
Cinema - Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, Prato 


 

Quando

giovedì 24 maggio ore 21.15 (introduce il musicologo Stefano Zenni)

venerdì 25 maggio ore 17.15

martedì 29 maggio ore 21.15

mercoledì 30 maggio ore 17.15

 

Repliche

sabato 9 giugno ore 16.30

domenica 10 giugno ore 16.30

 

Ingresso
Intero € 6
Ridotto € 4,50

 

Per informazioni sulla sala cinema e biglietti



condividi