OK, ho capito


La Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana promuove una manifestazione d'interesse per la carica di Segretario Generale

7 maggio 2020



La Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana avvia una procedura informale e non vincolante al fine di selezionare un candidato per la carica di Segretario Generale attraverso la raccolta di candidature di soggetti qualificati in possesso di competenze manageriali e gestionali.

 

Natura dell'incarico

Il Segretario della Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana adempie alle funzioni dell'articolo 13 dello Statuto della Fondazione e  svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti della Direzione.

 

Inquadramento

L'incarico in oggetto costituisce rapporto di lavoro di livello Q2, a tempo determinato, full time,disciplinato dal CCNL Federculture.

 

Durata dell'incarico

La durata dell'incarico è di tre anni, a decorrere dal 1° dicembre 2020

 

Requisiti minimi

I candidati dovranno possedere una comprovata esperienza di gestione, elevata qualificazione tecnico-professionale, una conoscenza sulle norme del lavoro e sulla gestione di enti. Devono aver maturato almeno tre anni di esperienza di gestione presso istituzioni pubbliche o private, preferibilmente in ambito culturale, oltre alla conoscenza perfetta della lingua italiana e almeno di quella inglese.

 

Presentazione della domanda

Le domande e i documenti allegati devono pervenire entro il 15 luglio 2020 all'indirizzo della Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana - viale della Repubblica 277  Prato

 

Valutazione delle candidature

La Fondazione procederà a valutare le candidature pervenute valutando le attività professionali e di studio idonee a evidenziare il livello di qualificazione professionale acquisito e rispetto all'incarico da ricoprire.

 

La Fondazione si riserva la facoltà di chiamare a colloquio i candidati.  
La nomina avverrà a insindacabile giudizio della Fondazione.
L'esito della selezione verrà pubblicato sul sito www.centropecci.it entro e non oltre il 31 settembre 2020

 

Il bando completo è scaricabile dal sito centropecci.it/bandi