This website uses cookies to improve user experience and extract anonymous data about page views. For more information please refer to our cookie policy
OK

KeyWords. Parole che aprono il presente | SOLITUDINE

Con Claudia Durastanti e Giorgio Nardone

TALKS / PECCION



February 23, 2021 6:30 PM—7:30 PM

share



informations

Dopo l'incontro di martedì 10 febbraio sulla parola "coraggio", martedì 23 febbraio ore 18.00, gli ospiti del quinto appuntamento in dialogo sulla parola SOLITUDINE saranno la scrittrice e traduttrice Claudia Durastanti e lo psicologo e psicoterapeuta Giorgio Nardone, Direttore del Centro di Terapia Strategica di Arezzo, fondato insieme a Paul Watzlawick, e della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia.

Sarà possibile seguire l'incontro in live streaming su www.centropecci.it e sui canali Facebook e Youtube del Centro Pecci.

 


 

 

Il format #KeyWords nasce dalla collaborazione del Centro Pecci con LabCom – Ricerca e azione per il benessere psicosociale – spin-off accademico dell’Università degli Studi di Firenze, che fa parte del Laboratorio Congiunto Multisetting Community Action Research: from real to virtual del Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia – FORLILPSI, Università di Firenze – UNIFI.

 

#KeyWords propone una serie di incontri in cui ospiti provenienti da ambiti differenti dialogano ogni volta su una diversa parola chiave. Partendo dall’esigenza di comprensione e condivisione delle difficoltà che ognuno di noi sta incontrando in questo momento storico, sia a livello personale che sociale, le parole vengono usate per approfondire gli stati d’animo, affrontare le insicurezze, cercare chiavi di lettura e acquisire nuovi strumenti che possano arricchire la cassetta degli attrezzi di cui abbiamo bisogno per affrontare le sfide che ci impone il nostro tempo. 

 

Crisi e incertezza descrivono oggi la nostra visione del presente e del futuro: connubio che genera un senso di impotenza in cui lo stato di attesa prolungato che stiamo sperimentando non viene percepito come “resistenza” quanto piuttosto come “sopravvivenza”, simile a quella di un naufrago in mare senza vento. Viktor Frankl – neurologo, psichiatra e filosofo austriaco, tra i fondatori dell'analisi esistenziale e della logoterapia – dice che l’uomo è “in cerca di senso”, quindi il vuoto dell’incertezza che oggi viviamo può essere riempito da confronto, riflessione, incontro dialogico tra idee ed esperienze

 

#KeyWords parte da queste considerazioni e – mettendo al centro il museo come luogo che raccoglie una comunità non solo fisica, ma simbolica (quella dell’arte, della cultura, della scienza) – ospita pensatori, artisti, studiosi in un dialogo aperto, per e con gli ascoltatori, su temi centrali in questo momento storico.  

 


 

#KeyWords
Da un’idea di Moira Chiodini e Lara Facco
In collaborazione con Patrizia Meringolo e Cristiana Perrella
Sviluppo e organizzazione: Moira Chiodini, Lara Facco, Elisa Guidi, Elena Magini, Patrizia Meringolo, Mario
Pagano, Cristiana Perrella


PecciON


Where
Online

PecciON | next


share