OK, ho capito

Güneş Terkol

When push comes to shove

EVENTI / PECCION



23 novembre 2020 — in corso

condividi



informazioni

Questa settimana la bandiera d'artista di EXTRA FLAGS è firmata da Güneş Terkol (Ankara, 1981; vive e lavora a Istanbul), artista turca parte della mostra collettiva Protext! Quando il tessuto si fa manifesto, che speriamo possa essere presto nuovamente visitabile nelle sale del museo.

Terkol mette al centro della propria ricerca le donne, raccogliendo materiali e storie, che intreccia nei suoi lavori di cucito e collage, ma anche video, disegni e composizioni musicali. Le protagoniste delle sue narrazioni sono in genere donne che subiscono o si ribellano alle trasformazioni sociali e culturali che colpiscono la Turchia contemporanea.

A ridosso del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, Terkol presenta per Extra Flags When push comes to shove (Quando il gioco si fa duro), opera tratta da un'immagine avuta in sogno dall'artista durante un periodo di residenza a Londra nel 2010, in cui frequentava The Women's Library, e da cui è iniziata una ricerca rivelatasi fondamentale per la sua formazione e per la sua pratica futura.

La bandiera porta il volto indefinito di una donna con la bocca aperta nell'atto di urlare, che al posto della lingua fa uscire un grande coltello da cucina: non si tratta di un urlo violento, ma di una manifestazione di dissenso, un gesto di resistenza e un atto di solidareità tra donne che chiedono un aiuto e donne che questo aiuto lo ascoltano.


PecciON


Dove
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, Prato




condividi