OK,明白了!

Simposio: Schema 50. Una galleria fra le neo-avanguardie (1972-1994)

GIORNATA DEL CONTEMPORANEO



2022年09月23—24日

Promotori Comune di Prato e Regione Toscana

Con il Patrocinio della Scuola Normale Superiore, Pisa

Con il Supporto della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana

 

 
分享



详情
信息

In occasione della mostra Schema 50. Una galleria fra le neo-avanguardie (1972-1994), il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci organizza un Simposio nazionale il 23 e 24 settembre 2022, patrocinato dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, con il supporto della Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana, a cui parteciperanno rinomati studiosi d'arte contemporanea e di altri campi di studio invitati a riflettere sull'attività sperimentale per rileggere a posteriori l'esperienza della galleria fiorentina nel cinquantesimo anniversario della sua fondazione.

Introdotti da saluti istituzionali del direttore, Stefano Collicelli Cagol, e dei sostenitori del Centro Pecci, Regione Toscana e Comune di Prato, il Simposio sarà aperto venerdì 23 settembre pomeriggio da una prima sessione di interventi di specialisti d'arte contemporanea, che indagheranno l'attività della galleria fiorentina nel contesto delle ricerche post '68 (arte concettuale, architettura radical, comportamenti alternativi, arte povera, performance proposti a Schema).

Sabato 24 settembre mattina la seconda sessione del Simposio includerà interventi di studiosi di altre discipline, che si concentreranno su diverse interpretazioni delle proposte artistiche di Schema (dal punto di vista della moda, della semiotica, della linguistica, della musica presenti a Schema); nel pomeriggio del 24 settembre la terza e ultima sessione del Simposio si concentrerà sul tema dell'archivio e in particolare della salvaguardia, studio, esposizione e promozione della storia di Schema raccolta dal Centro Pecci con l'intenzione di renderla pubblica e trasmetterla ai posteri.
Questa ultima parte del Simposio coinvolgerà, insieme alla Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana, i curatori dell'intero progetto Schema 50, ovvero il direttore della galleria Raul Dominguez, la referente scientifica dell'archivio di Schema Desdemona Ventroni e il responsabile delle collezioni e archivi del Centro Pecci, Stefano Pezzato.

 

Ingresso gratuito. Prenotazione consigliata cliccando qui
 

 

 


 

 

Il programma

 

 

  • venerdì 23 settembre, ore 16 – 19

CLICCA QUI PER PARTECIPARE A QUESTO PANEL

 

INTRODUZIONE ISTITUZIONALE (di sostenitori e partner del Centro Pecci)
Apertura dei lavori: Stefano Collicelli Cagol (Direttore del Centro Pecci)


Elena Pianea (Direttrice Cultura della Regione Toscana)
Simone Mangani (Assessore alla Cultura del Comune di Prato)
Diana Toccafondi (Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato)
In collegamento online: Michele Di Sivo (Soprintendente archivistico e bibliografico della Toscana)

 

1. RICOGNIZIONI (di specialisti d'arte contemporanea)
Modera: Stefano Pezzato (Responsabile di collezioni e archivi, Centro Pecci)


Flavio Fergonzi (Scuola Normale Superiore di Pisa), Indagare una galleria, nella storia delle gallerie
Stefano Chiodi (Università Roma Tre), Il territorio magico: ABO a Schema, 1972-1973 
Francesco Guzzetti (Università di Firenze - SAGAS), Visualità aptica: Giuseppe Penone, 1974
Desdemona Ventroni (Storica dell'arte, Referente scientifica per l'archivio di Schema), Performance a Schema
In collegamento online: Maria Luisa Frisa (IUAV Venezia), Il sottosopra fiorentino, Schema e Westuff

 


 

  • sabato 24 settembre, ore 11 – 13

CLICCA QUI PER PARTECIPARE A QUESTO PANEL

 

2. CONTRIBUTI (di specialisti in altre discipline)
Modera: Desdemona Ventroni (Storica dell'arte, Referente scientifica per l'archivio di Schema)


Elisabetta Trincherini (Storica del design, Università di Ferrara), Architettura e design a Schema: la presenza radicale
Tarcisio Lancioni (Semiologo, Università di Siena), Arte e non Arte: l'esplorazione semiotica di Agnetti e Kosuth
Vera Gheno (Sociolinguista, Università di Firenze), Oltre la lingua: l'uso della parola nell'arte concettuale
Stefano Zenni (Musicologo, Conservatorio di Bologna), Musica in galleria: peripezie del suono fuori 'schema'

 

In collegamento online: Parole d'artista: Ugo La Pietra, La distruzione delle discipline
Segue proiezione: film corto (13') di Ugo La Pietra, La grande occasione, 1973. Courtesy l'artista

 


 

  • sabato 24 settembre, ore 15 – 17

CLICCA QUI PER PARTECIPARE A QUESTO PANEL

 

3. ARCHIVIO (interventi sull'archivio, in particolare della Galleria Schema)
Modera: Mario Pagano (coordinatore Public Program, Centro Pecci)


Lorenzo Valgimogli (Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana): Archivi d'arte contemporanea in Toscana: conservarli, descriverli, usarli
Raul Dominguez (Direttore della Galleria Schema): Alberto Moretti, artista-gallerista
Desdemona Ventroni (Referente scientifica per l'archivio di Schema): L'archivio della Galleria Schema
Stefano Pezzato (Responsabile di collezioni e archivi, Centro Pecci): "Schema 50", l'archivio in mostra

 

Parole d'artista: Liliana Moro, Il rovescio della medaglia
Conclusione dei lavori: Stefano Collicelli Cagol (Direttore Centro Pecci)




地点
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, 59100 Prato PO, Italia


Ingresso gratuito. Possibilità di prenotazione all'intero programma o ai singoli panel.
Clicca qui per prenotare

相关文章
展览
2022年06月10日—2023年02月26日
Schema 50

Una galleria fra le neo-avanguardie (1972–1994)



分享