OK, ho capito


AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO 

La Fondazione per le arti contemporanee in Toscana intende espletare una “indagine di mercato” finalizzata  all’individuazione, nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, tempestività, concorrenza, non discriminazione, trasparenza e pubblicità, di soggetti interessati a partecipare alla procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2 lettera b) del d.lgs. 50/2016, con aggiudicazione mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95 del d.lgs. 50/2016, per l’affidamento del servizio di ideazione, progettazione fino alla fase esecutiva della stampa, distribuzione e promozione, comprensivo di progettazione grafica, traduzioni, copy-editing e proof-reading, dei cataloghi relativi al programma espositivo del biennio 2020-21, relativo alle mostre: The Missing Planet, Domus Aurea. Martino Gamper, Francesco Vezzoli e le ceramiche di Giò Ponti, Protext!, Simone Forti. Senza Fretta, Chiara Fumai. Poems I will never release 2007–2017, Sister Corita Kent: Heroes and Sheroes, Le parole dell’arte, dalla poesia visiva alla post produzione. Opere dal Centro Pecci ed altre raccolte  per l'anno 2020. Per l'anno 2021 è da considerarsi lo stesso numero di mostre. CPV: 7993000-2 (Servizi di design specializzato). 

 

STAZIONE APPALTANTE 

Fondazione per le arti contemporanee in Toscana 

Viale della Repubblica 277 - 59100 Prato 

Tel. 0574 5317 / Fax 0574 531901 

PEC: fondazioneact@pec.it 

 

OGGETTO DEL SERVIZIO 

Servizio di ideazione, progettazione fino alla fase esecutiva della stampa, distribuzione e promozione, comprensivo di progettazione grafica, traduzioni, copy-editing e proof-reading, dei cataloghi relativi al programma espositivo del biennio 2020-21, relativo alle mostre: he Missing Planet, Domus Aurea. Martino Gamper, Francesco Vezzoli e le ceramiche di Giò Ponti, Protext!, Simone Forti. Senza Fretta, Chiara Fumai. Poems I will never release 2007–2017, Sister Corita Kent: Heroes and Sheroes, Le parole dell’arte, dalla poesia visiva alla post produzione. Opere dal Centro Pecci ed altre raccolte  per l'anno 2020. Per l'anno 2021 è da considerarsi lo stesso numero di mostre. CPV: 7993000-2 (Servizi di design specializzato). 

 

LUOGO DI ESECUZIONE 

Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci, Viale della Repubblica 277 - 59100 Prato 

 

IMPORTO A BASE DI GARA 

€ 100.000,00 IVA esclusa (da considerare come importo a base annuale) 

 

PROCEDURA 

Procedura negoziata, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. 50/2016 con aggiudicazione mediante il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 95 del d.lgs. 50/2016, con 70/100 punti all’offerta tecnica e 30/100 punti all’offerta economica secondo i criteri che saranno specificati nella lettera di invito. 

 

SOGGETTI AMMESSI 

Operatori di cui agli artt. 45 e 48 del d.lgs. 50/2016 in possesso dei seguenti requisiti: 

  1. uno o più contratti aventi ad oggetto progettazione e realizzazione di cataloghi di mostre museali con uso di soluzioni strutturali e grafiche innovative per istituzioni culturali di primo piano nel panorama nazionale e internazionale; 
  2. uno o più contratti aventi ad oggetto la distribuzione e promozione di cataloghi per istituzioni culturali di primo piano nel panorama nazionale e internazionale. 

 

Nel caso di partecipazione alla gara di concorrenti plurisoggettivi i requisiti di idoneità professionale e quelli di ordine generale dovranno essere posseduti da ciascun componente, mentre il requisito di capacità economica e tecnica dovrà essere posseduto dal concorrente plurisoggettivo nel suo complesso. 

 

MODALITÀ DI REDAZIONE E INVIO DELLE ISTANZE DI PARTECIPAZIONE 

L’stanza di partecipazione dovrà: 

 

L’istanza dovrà essere trasmessa entro le ore 18.30 del giorno venerdì 31 gennaio 2020 esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: fondazioneact@pec.it. 

Il presente avviso viene pubblicato sul sito del Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci di Prato a partire dal 2 dicembre 2019.