OK, ho capito

La sezione “timeline” e la nuova reading room

ingresso libero

EVENTI / PECCI 30



21 settembre 2018 — in corso

condividi



informazioni

Il Centro Pecci offre a tutti la possibilità di visitare gratuitamente la prima sezione della mostra Il museo immaginato. Storie da trent’anni di Centro Pecci con la timeline, i cataloghi e i video da consultare. La timeline disegnata dallo studio grafico Sara De Bondt, racconta la successione di mostre, concerti, rassegne, festival, laboratori, talk ospitati dal museo in questi tre decenni e offre l’opportunità di mappare una sorta di DNA del museo attraverso materiali variegati: video, foto, documenti, tracce audio, poster, opere.

 

Questa sezione presenta anche uno studio che parte dall’analisi, sia statistica che semantica, dei dati dell’archivio, elaborati insieme al laboratorio MoSIS (Modelli e Sistemi Informativi Statistici) del PIN, Polo Universitario Città di Prato, e traccia una storia parallela e a tratti imprevista del museo. Un racconto fatto di numeri, come quello delle opere in collezione, delle mostre fatte, dei visitatori, degli artisti esposti (di cui si analizza anche provenienza geografica, età e identità di genere).

 

Da gennaio 2019 la timeline è anche sede temporanea della biblioteca CID/Arti Visive – in attesa della riapertura dei suoi locali rinnovati. Una nuova Reading Room all'interno dell’area ad ingresso libero del museo,  dedicata alla lettura, alla ricerca e al relax con la possibilità di approfondire la storia dell'arte e dei suoi protagonisti. Una zona di intimità e silenzio aperta a tutti, con wi-fi gratuito (PratoWifi), dove passare il tempo libero leggendo un libro o dove studiare in tranquillità.

 

Quando

Orari e aperture

Servizi della biblioteca CID/Arti Visive

 

Ingresso libero


Pecci 30

Eventi, mostre ed iniziative in occasione del trentennale del Centro Pecci



Dove
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci

Viale della Repubblica, 277, Prato


Quando

Orari e aperture

Servizi della biblioteca CID/Arti Visive

 

Ingresso libero



condividi